Tel. +39 0824 833038 - email info@tempopportuno.it

I due Gruppi di Peer Mediators, veri autori e protagonisti del percorso di gruppo realizzato all'interno dell'I.I.S. "A. Lombardi" di Aiuola (BN), hanno ideato e realizzato due Campagne di Comunicazione Sociale destinate ai loro coetanei ed all'intera platea scolastica: TALK ABOUT CONDIVIDI? e TO GET THER (E).

Il lavoro con i gruppi adolescenziali, sin dal principio, si è posto come cruciale obiettivo quello della risoluzione dei conflitti che insorgono nel contesto scolastico all'interno dei gruppi dei pari e tra questi e l'istruzione scolastica. Esso si è basato sulla metodologia della Peer Education (Educazione tra pari), che valorizza le risorse interne ai gruppi giovanili quale strumento di prevenzione.

Guarda l'Intervista doppia.

Pubblicato in Peer Mediation
  • E’ una nuova proposta nell’ambito delle Comunità di pratiche promosse dal progetto G-Media
  • Nel corso degli incontri del gruppo vengono illustrate e discusse le principali manifestazioni di disagio psicologico e relazionale in ambito scolastico
  • I partecipanti sono invitati a presentare casi di disagio scolastico tratti dalla propria esperienza
  • A partire dalla presentazione del caso, il gruppo elabora e condivida ipotesi interpretative e strategie operative

PROGRAMMA E CALENDARIO DEL LABORATORIO

Il laboratorio prevede un ciclo di sei incontri che si terranno il sabato dalle 16 alle 18 presso la sede del Punto d’ascolto TEMPOPPORTUNO in via Barbato a Motesarchio, con il seguente calendario:

Due incontri introduttivi:

  • 1° incontro – sabato 23 aprile 2016
    FANTASIA IN-ATTESA (dal bambino fantasticato al bambino reale)
  • 2° incontro – sabato 30 aprile 2016
    A SCUOLA – l’impatto con il contesto scolastico

Quattro incontri di approfondimento e discussione casi:

  • 3° incontro – sabato 7 maggio 2016
    I FIGLI DEL DESERTO – Vuoto, torpore, inibizione
  • 4° incontro: sabato 14 maggio 
    GLI IPERBAMBINI – Il “falso mito” della sindrome da iperattività
  • 5° incontro: sabato 21 maggio
    PICCOLI, PER SEMPRE – La fissazione della maschera identitaria del disabile
  • 6° incontro: sabato 28 maggio
    UN MONDO CAPOVOLTO – Il difficile mestiere di crescere in contesti familiari problematici

DESTINATARI E MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Il laboratorio è destinato ad educatori, insegnanti delle scuole primarie, genitori, operatori sociosanitari dei servizi per l’età evolutiva.

La partecipazione è gratuita ma limitata ad un numero massimo di 15 partecipanti. Si pregano gli interessati ad inviare richiesta di iscrizione via e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in News

Ciclo di incontri per insegnanti, genitori, educatori

Obiettivi

Il ciclo di incontri si propone di fornire ad insegnanti e genitori elementi psicologici utili alla comprensione delle prime manifestazioni del disagio scolastico di un bambino.

In tal modo, l'iniziativa è pienamente in armonia con la finalità preventiva che caratterizzano il Progetto G-Media.

Ciascun incontro sarà dedicato alla illustrazione di particolari strumenti interpretativi del mondo interno del bambino, utilizzabili per un intervento precoce sul disagio e per la sua trasformazione creativa da "problema" in opportunità educativa. Verrà dato spazio alla discussione di casi esemplificativi portati dagli stessi partecipanti.

Programma

  • Fantasie, simboli, rappresentazioni. La logica “altra” del bambino
  • Evoluzione e funzioni del gioco infantile
  • Colori, disegno, utilizzo delle immagini
  • Simbolismo dei miti e delle fiabe

Modalità di partecipazione

La partecipazione è gratuita ma i posti sono limitati (massimo 30 partecipanti). si pregano quindi gli interessati di prenotarsi inviando una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando il proprio ruolo educativo - genitore, insegnante - e se si intende partecipare all’intero ciclo oppure solo ad alcuni incontri.

Gli incontri si terranno presso la Biblioteca Comunale di Montesarchio in Piazza Umberto I°, le date saranno tempestivamente comunicate su questo sito e attraverso email agli interessati che ne avranno fatto richiesta.
Verrà rilasciato attestato di partecipazione.

Pubblicato in Eventi

Convegno intermedio del Progetto G-media

19 settembre 2015 - Istituto di Istruzione Superiore "Lombardi" di Airola

Il progetto, avviato a novembre 2014 e che andrà avanti per tutto l'anno scolastico 2015/2016, è giunto a metà strada.

Il convegno vuole essere l'occasione per una riflessione sugli interventi effettuati ed i risultati fin qui raggiunti, nonché sulle prospettive di sviluppo futuro dell'iniziativa con l'allargamento ad altri contesti scolastici.

Porteranno il loro contributo non solo gli operatori di G-media ma anche gli adolescenti impegnati nella realizzazione del progetto.

Pubblicato in Eventi

Per il prossimo anno scolastico 2015-2016 il Progetto G-media propone un nuovo intervento per il superamento del disagio e della conflittualità in ambito scolastico: la creazione di una Comunità di pratiche ossia uno spazio di confronto tra le diverse componenti del sistema scolastico:docenti, genitori, studenti.

Si tratta di un gruppo di lavoro aperto, condotto da psicologi, all'interno del quale ciascuno partecipante porterà la propria esperienza in ambito scolastico, ma anche la propria visione della scuola ed i propri bisogni. Verranno formati due gruppi: uno per la scuola primaria, l'altro per il livello dell'istruzione superiore.

La Comunità di pratiche è aperta ad insegnanti e genitori (sia della scuola primaria che di quella superiore), studenti medi, operatori dei servizi sociosanitari territoriali.

La partecipazione è assolutamente libera: basta inoltrare la richiesta, unitamente ad una breve presentazione personale, al seguente indirizzò email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Comunicheremo agli interessati il calendario degli incontri.

Pubblicato in News

Progetto sostenuto da